Visite guidate, itinerari curiosi  e personalizzati in Valle Camonica, Lago d’Iseo,   Franciacorta, Brescia, Lago di Garda  e Bergamo.

Itinerario Valle camonica

La Valle Camonica è la valle della cultura, dello sport, dell’ambiente e dell’enogastronomia. Un territorio dove si possono praticare tutte le tipologie di turismo per soddisfare qualsiasi desiderio, divenendo in questo modo non solo un luogo di passaggio, ma un luogo dove fermarsi per prendersi una pausa e vivere nuove esperienze.

Salendo dal lago d’Iseo verso le montagne dell’alta Valle Camonica numerose sono le attrattive da scoprire , da quelle più conosciute come le incisioni rupestri preistoriche e le sua splendida natura, a realtà che non vi aspettereste di trovare e che vi lasceranno piacevolmente stupiti.

 

COSA VEDERE IN VALLE CAMONICA:

I parchi con INCISIONI RUPESTRI PREISTORICHE (sito UNESCO n.94), 8 parchi presenti lungo tutta la Valle Camonica  http://www.vallecamonicaunesco.it

Possibilità di organizzare percorsi di trekking in collegamento con alcuni dei parchi e vivere in contatto con la natura la scoperta dell’arte rupestre.

 

Le tracce di EPOCA ROMANA presso il Museo archeologico Nazionale, il Parco archeologico del Teatro e dell’Anfiteatro di Cividate Camuno e nel Santuario dedicato alla Dea Minerva situato all’ingresso del vicino comune di Breno e raggiungibile con una passeggiata lungo il fiume Oglio.

 

L ’ARCHITTURA ROMANICA dell’alto Medioevo (XI sec) con la Pieve di San Siro ed il Monastero di San Salvatore presso Capo di Ponte.

 

Un PERCORSO DEDICATO AL PITTORE GIOVANNI PIETRO DA CEMMO , artista del XV secolo e primo rappresentante del Rinascimento camuno. Le sue opere sono visibili presso la Chiesa di Santa Maria Assunta (Esine), Chiesa di San Lorenzo (Berzo Inferiore) ed al Santuario dell’Annunciata (Piancogno), immerso in un’atmosfera di religiosa tranquillità e in posizione panoramica su tutta la Valle Camonica.

 

Il borgo di BRENO, centro amministrativo della Valle Camonica sin dall’epoca veneta, con il castello che domina  il paese, il Museo Camuno (CaMus) e le numerose chiese tra cui quella dedicata a Sant’Antonio con affreschi di Gerolamo Romanino (XVI sec.) e l’imponente Duomo seicentesco.

 

Il paese di BIENNO, tra i Borghi più belli d’Italia  ma anche borgo dei magli e degli artisti  in alla riscoperta dei lavori della tradizione con visita alla Fucina Museo e al Mulino. Di notevole interesse anche la Chiesa di Santa Maria Assunta con affreschi della bottega di Giovan Pietro Da Cemmo lungo le navate e nel presbiterio di Gerolamo Romanino.

 

SANTUARIO DELLA VIA CRUCIS di Cerveno, inserito nella tradizione lombardo-piemontese dei “Sacri Monti”, che conserva le quattordici stazioni di un capolavoro dell’arte lignea del XVIII secolo. Da non perdere anche la “Casa Museo”, museo etnografico in edificio rurale di fine ‘500  raggiungibile con una breve passeggiata nel centro storico.

ALTA VALLE CAMONICA: il paese di Edolo tra chiese e dimore antiche è l’inizio di un percorso in alta Valle Camonica che terminando a Ponte di Legno porterà alla scoperta  di pregevoli opere di arte lignea del XVII e del XVIII secolo presenti in alcuni dei piccoli paesi di montagna ed anche ad intraprendere un viaggio sulle tracce della “Guerra Bianca”.

Contattami per prenotare


+ 39 349.5252032


 
Seguimi su
  • Facebook Social Icon
  • Instagram Social Icon